Emicrania e ormoni femminili

01

06/2003


Non v'è donna che non sappia, per esperienza diretta o indiretta, cosa sia un attacco di emicrania e quanto questo disturbo si associ, privilegiatamente o esclusivamente, al ciclo mestruale.

Ciò che la maggior parte delle donne tuttavia non sa è che un "mal di testa" che si accompagna al flusso mestruale non è un disordine "normale" e ineluttabile, ma è parte di una malattia cronica curabile del Sistema Nervoso Centrale, la cui conoscenza non solo può migliorare la qualità di vita, ma può talora consentire la prevenzione di complicanze, comorbidità o farmacotossicità.

Aver chiari gli effetti del ciclo mestruale, della gravidanza, della menopausa e della terapia estro-progestinica sull'emicrania può certamente consentire a tutti noi, ma soprattutto alle donne, di affrontare il problema in modo più consapevole ed adeguato, al di fuori delle facili sottostime se non delle colpevoli superstizioni popolari.

 

Editoriale di G. Casucci in "Panorama Cefalee", Edizioni TIERRE